Added by on 15 settembre 2017

borchie e veleno

. . Lo sento. Scopandomi sempre da davanti, però, le nostre pance si toccavano e spesso il mio cazzo era stimolato, così diverse volte sborrai anche io. L’ho fatto meccanicamente, continuando a tenere gli occhi inchiodati al letto. . vabbè. – Zio, zio sono la tua bambina……- mugolo’ – quella che prendevi in braccio tanti anni fa…. .

Sure:
Etiketler: borchie e veleno

Kategori:

Dilettante

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*