Added by on 7 settembre 2017

Da aspirante troia a schiava cagna!

Lei mi guardò e mi disse –“Libero!”- Me ne andai in bagno nascondendo la mia parte frontale con una maglietta, ero imbarazzante! Avevo sempre stò cazzo duro…. . . il tuo lo vorrei provare ma non so se sarò brava!” “Dai provaci,non morde mica,devi cercare solo di non morderlo e succhialo come fai con un gelato. Ah, che disastro che sono. Allontanati i pensieri che poco mi interessavano, restava comunque il pensiero di Luca con Francesca. . Leccai le sue ascelle assaporando un profumo sapido e pieno. Mi buttai a capofitto a baciarla continuando a muovermi con andamento rotatorio del mio bacino. . Lei ha un pigiama, che come tutti i pigiami è largo, ma nonostante questo riesco a vedere la forma delle sue enormi tette

Sure:
Etiketler: Da aspirante troia a schiava cagna!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*