Added by on 6 settembre 2017

Due puttanelle diciottenni godono a farsi scopare da un amico a cazzo duro

Mia moglie aveva già goduto molte volte ed ora non le piaceva come con i ragazzi. ) Il tutto comincia il venerdì del 31 ottobre del 2005 e io appena quindicenne stavo di prepotenza entrando nel mondo del sesso, iniziai a vedere ogni donna intorno a me non più come un donna ma come un qualcosa con due tette un culo e una figa da scopare e ovviamente questo era dovuto agli ormoni che ormai impazzavano in me. dillo! ti sei fatta scopare da tre cazzi di tre montoni contemporaneamente e li hai soddisfatti tutti!. . . Era Gaspare che mi chiamava. Le sue ginocchia sono attorno alla mia testa, le mie mani esplorano ogni parte del suo culetto e la mia lingua continua a farle provare un piacere immenso e lei si china su di me, innanzitutto lo sfiora con le mani ed io ho già i brividi! Poi lo prende con la mano destra, lo stringe e tira giù tutta la pelle e la tira su, poi giù e poi su, piano piano, mi sta facendo impazzire! Lei ormai è quasi arrivata all’orgasmo, si ferma un attimo e credo stia inarcando la schiena, perché non sento più i suoi seni sfiorarmi la pancia. “Chi era?” Jack rise piano mettendogli le mani sulla e guardandolo. Per fortuna mia, resiste poco. . Ricordi, anche tu li hai toccati e hai sentito quanto erano duri quando li hai aiutati con la mano ad infilarmeli nella figa

Sure:
Etiketler: Due puttanelle diciottenni godono a farsi scopare da un amico a cazzo duro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*