Added by on 22 agosto 2017

Giovane moglie turca prende il cazzo di suo marito

. . Mi fece mille domande, e mi confidò i suoi desideri, le sue fantasie. Poiché la sua Dolly conosceva Firenze, aveva telefonato ad una amica e si avvicinò a Giuliana per presentarsi. . Imprecando mi ero ripromesso di non scarrozzarli mai più. . Ora la stimolazione della corsa era aumentata: le palle continuavano a rimbalzare come palline da ping pong mentre correvo e la mia cappella che strusciava libera sulle mie gambe, mi stava procurando un intenso piacere. “Vorrei un paio di completi coordinati,meglio se in seta, con colori vivaci, ha qualcosa da propormi?” Lei scarta le prime proposte “Molto belli, ma vorrei qualcosa di più elegante e nello stesso tempo più malizioso…” “Proprio stamattina abbiamo ricevuto una nuova collezione, ma non abbiamo avuto il tempo di esporla, è ancora nel retro, si accomodi” Senza farsi vedere l’uomo chiude a chiave la porta del negozio ed espone un cartello ‘ Torno subito’ Dispone sul banco parecchi articoli illustrando le caratteristiche di ciascuno. Nascosto dietro una siepe, abbastanza riparato, mi tolsi del tutto i pantaloni. La chiamava troia, puttana, vacca, mignotta, bocchinara etc

Sure:
Etiketler: Giovane moglie turca prende il cazzo di suo marito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*