Added by on 7 settembre 2017

Il custode del parcheggio

Beh, tenterò. Ero io quello che alzò gli occhi al soffitto quando lei prese a leccarmi il cazzo. Non è successo nulla in fin dei conti e si hai ragione. Giorgia . Accompagnai Giacomo, ma non potevo fare a meno di pensare alla festa del fine settimana seguente a cui ci sarebbe stata anche Alice. Finalmente la nave salpò dal porto di Savona per quella benedetta crociera che facevamo per festeggiare i 20 anni di matrimonio. Giacomo ed io andammo in camera mia a vestirci e quando fui pronto per portare a casa Giacomo i miei genitori vollero parlarci. Poi trovò il coraggio per dirmi cosa sentiva per me e fu sorpreso di scoprire che io sentivo lo stesso per lui. Non proprio quelle ce mi aspettavo ma sempre buone erano. Sabato Marilisa si presenta al colloquio vestita come al solito nel suo stile aniquato e casto e Marco il marito di Francesca la guarda in modo strano come dicesse tra sé e sé, ma questa esce dal medioevo. “scusami per l’ora” le dico mentre usciamo dallo studio. Chiesi alle ragazze cosa fosse successo senza ricevere risposte. Non sapevo le sue intenzioni ma era libera di fare quello che voleva

Sure:
Etiketler: Il custode del parcheggio

Kategori:

İtaliano

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*