Added by on 6 settembre 2017

Il Segreto Per Un'Abbondante Schizzata!

. . Erano quattro palline di plastica fucsia legate da una cordicella, e alla fine di questa c’era un anello dello stesso materiale. . . . La coppia si ricompose. Lui si chinò e mi baciò sulla guancia. Tuttavia il mio cazzo in piena erezione non era da disprezzare. Fino a quel momento ero rimasto come impietrito e mi ero dimenticato di possedere anche io un cazzo tra le gambe chiuso nei pantaloni; quando le mie mani, oltre ai miei occhi, percepirono i due cazzi barzotti sotto il tessuto, mi rilassai quasi immediatamente ed un tremito percorse il mio corpo fino a raggiungere il pube, ed il mio cazzo ancora flaccido cominciò anche lui a premere contro i miei jeans. Lei gli toglie l’ intimo e due pali enormi penzolano di fronte alla mia donna. Lei lo salutò ma, una volta appoggiato il telefono, comincio a torturarsi chiedendosi cosa si sarebbe inventato per quella serata. . . Ma il medico continuava tranquillo a detergere la parte, con movimenti molto delicati, dicendo a mia moglie di divaricare le gambe. Poi tornai alla realtà, quella era probabilmente solo una cena con un collega di lavoro, niente di più

Sure:
Etiketler: Il Segreto Per Un'Abbondante Schizzata!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*