Added by on 16 settembre 2017

Il trasferimento della mia signora.

Salgo, in auto, non sono truccata, in queste occasioni, porto una tuta e sotto la biancheria intima, in borsa trucco e parrucca pronto. Lui però la notte di soppiatto si infilò nel mio letto. . . . Qualcuno di voi qualche giorno fa mi ha chiesto quale fosse stata la differenza di età maggiore nei confronti del ragazzo più piccolo con il quale sono stata. “ma è stato così gentile con noi, ci ha inviato anche tutte quelle foto” Con noi? Risposi io, forse con te! “ma a te non piaceva che un altro uomo mi mettesse al centro dell’attenzione? Il tuo cazzo mi dice di si!” Il suo viso si fece rosso per l’imbarazzo, ma feci finta di non accorgermene. Gli ho sorriso io stavolta dicendogli. . Chiuso il libro mi sono appoggiata con la testa sul divano ed ho chiuso gli occhi

Sure:
Etiketler: Il trasferimento della mia signora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*