Added by on 21 agosto 2017

Lara ingannata, bagnata e scopata

c. disse tenendosi sempre il mio cazzo stretto nella mano Guai a te…te lo strappo questo tuo bel cazzo e te lo faccio ingoiare con i tuoi coglioni se ti dai a sfogartelo in qualsiasi buco di culo e di figa…. La voce di lei era inconfondibile, e mi fece schizzare il pene turgido fuori dagli slip. Era irresistibile, era tenerissima e sensuale, era la mia dolce sorellina e la mia donna. . Dopo circa un ora di attesa che per le ragazze furono interminabili venne il loro turno. . . . . . e ci siamo regalati un vibratore, due paia di manette, alcune bende di seta, un collare con guinzaglio, un frustino, una mascherina da gatta, una da lupo e un plug anale con una coda da procione. Non subito Prendendolo per le manette aiuto Marco ad alzarsi mentre tiro il guinzaglio di Alessandra. Credo che se sapesse che provo in qualche modo ne sarebbe lusingata, forse stenterebbe a crederlo, forse non ha ancora vissuto abbastanza per capire come va il mondo, è prigioniera di un età stupida che opprime i bisogni se sono diversi da quelli degli altri. . Lei ed io, però, non abbiamo fretta, vogliamo che tutto sia perfetto.

Sure:
Etiketler: Lara ingannata, bagnata e scopata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*