Added by on 6 settembre 2017

Piacevole masturbazione

Si sentiva un dio del sesso e le quattro troie non facevano altro che accontentarlo. Ci infilammo sotto le lenzuola, un bacio fugace, la buonanotte e le luci spente. Anna, per la prima volta, era completamente in mia balìa, con il cazzo sempre ben serrato nella sua bocca, godeva ripetutamente con quel dito che affondava nel culo. nel retro bottega ma dopo circa due anni ero già una moglie ma questa è un altra storia. Che cosa ti manca per capire?”. . Si tolse in fretta i pantaloni trovandosi fra le mani la sua grossa bestia di carne rigida come acciaio. Avevo deciso di sposarmi ah si…. È un bel costume, intero, effetto pvc. ” “Si, l’avevo capito” rispose Elisa ridendo piano. Lui si spogliò completamente e iniziò a carezzarmi ovunque, baciandomi le gambe, la pancia e le piccole tettine nascoste dal reggiseno di pizzo. Avevo portato uno slip rubato alla vicina di casa, una bella 40enne formosa che usava delle mutandine di pizzo nere anni90. Alzo la cornetta,era mio marito che ordinava il pollo per pranzo,cioè a dire vai a comprare il pollo che oggi VOGLIO mangiare quello,mentre parlavo con lui G. Sembrava che tutti e due fossero posseduti, lui la stantuffava tenendola per i fianchi con una foga come se si fosse trattenuto da quando avevamo organizzato la cosa, lei con gli occhi chiusi si agitava e si spingeva verso di lui per agevolare i colpi, quando non ansimava diceva “si, si più veloce” o “che cazzo grosso mi stai riempiendo tutta” poi quando lui gli tirava una sculacciata si girava verso di lui per dirgli “puniscimi sono una bambina cattiva”, andarono avanti così per qualche minuto, poi Lara guardandomi disse “Tito, stai li a riprendere e basta?” “non vuoi partecipare?”. Era il suo primo pompino e probabilmente non ha ingoiato. “Adriana ti prego non dire nulla”. Io non volevo

Sure:
Etiketler: Piacevole masturbazione

Kategori:

Asiatico

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*