Added by on 21 agosto 2017

Saga familiare 10

Presi l’iphone e facemmo degli s**tti ma poi iniziai a fotografare solo lei e mentre s**ttavo inizio a spogliarsi, restò in perizoma e faceva freddo così la fotografavo mentre sorseggiava vodka. Per non correre rischi, non penso che prendesse la pillola e non avevamo nessun profilattico, fui costretto ad uscire velocemente dicendole “girati, veloce” E feci appena in tempo a vedere la sua faccia per dare il via libera al mio orgasmo e godere urlando per l’immenso piacere innaffiandole il viso e le tette. . Ma che tenevi oggi, iniziò Ester, hai messo in campo un cazzo fantastico, le tette e il culo di Clara, con il fuori programma delle mani sulle sue chiappe, ti hanno eccitato tanto? Meglio per te, risposi, mi sembra che hai apprezzato parecchio! Già, ma intanto Clara ti voleva saltare addosso, lo ha fatto capire sia mentre scopava col marito che poco fa prima di uscire. Attendo che il dolore si plachi, giusto pochi secondi, e poi “zac, zac, zac” colpisco le cosce della stessa gamba avvicinandomi sempre di più alla fica. Con una scusa riuscii a liberarmi dagli impegni di lavoro presi precedentemente tanto che verso le due rientrai a casa che, con rammarico, trovai deserta. Voglio che tu sappia che non volevo farti del male e che non ti farei mai del male intenzionalmente. Non dovetti chiederle nulla. Per ultimo mi chiese notizie della madre e se era stata fastidiosa. Andiamo avanti per una buona mezz’ora

Sure:
Etiketler: Saga familiare 10

Kategori:

Asiatico

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*